HOME PAGE SECONDA PAGINA LINKS

Una mia amica mi scrive:
"Ciao, ... Mi è arrivata una mail dalla scuola Holden. C'è un concorso che forse può intrigarti... (penso al famoso racconto sul Natale che hai pubblicato nel tuo sito). In bocca al lupo!"

Come resistere! Cosi mi collego al sito indicatomi, leggo e annoto:
"Il racconto dovrà avere per tema l’incanto, legato all’atmosfera del Natale.
Il concorso è aperto a partecipanti di qualsiasi età, e i racconti potranno appartenere a qualsiasi genere letterario, purché rispettino le regole stabilite dal tema del concorso.
I racconti dovranno essere compresi fra le 12.000 e le 15.000 battute, ...
I racconti dovranno essere inviati tramite e-mail all’indirizzo...  entro e non oltre il 5 ottobre 2004, ...                                                                 La giuria sarà composta dalla redazione di holdenlab e dal direttore didattico della Scuola ....
Entro il 30 ottobre 2004 verrà annuniciato il vincitore."

Con il mio solito "comodo" incomincio a pensare a qualcosa. Prima provo a pescare nel passato, poi nel presente ed infine nel futuro. Passa un po' di tempo, e poi da una piacevole serata con amici, inizia a formarsi l'idea per il racconto.
Butto giù qualosa di getto, e il resto viene da se. Il tema mi sembra centrato, vado a controllare il numero delle battute.
Cazzarola! Così poche! Basta, spengo il computer e chissene frega!

Il giorno dopo torno sul sito del concorso, mi sincero che il racconto deve essere minimo di 12000 battute                        (DO DI CI MI LA!!!) poi riguardo la scadenza per l'invio: 05/10/04 e la confronto con la data sul mio calendario.
Meno male, oggi è il 30 novembre!
Comunque il "raccontino" è fatto e mi piace, così eccolo quì